Venerdì 17 Nov 2017
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Stampa

Stagioni

 FOTO DI SQUADRA STAGIONE 2014 / 2015

 

 

Stagione 2005/2006Campionato Serie D (E’ la prima stagione assoluta per il C’è Chi Ciak in un campionato di calcio A5; la squadra allenata da Paolo Putzolu al termine della stagione si classifica al 4° posto, sfiorando l’accesso ai play off raggiunti invece da Villacidrese e Decimomannu. Il campionato viene vinto dall’Atl. Sant’Antioco)

Stagione 2006/2007Campionato Serie D (Il C’è Chi Ciak sempre guidato da Paolo Putzolu al termine di un testa a testa con il Palmari Iglesias si classifica a fine campionato al 2° posto accedendo così ai play off. Nella doppia semifinale elimina il T.C. Settimo, poi nella finale sul campo neutro di Sestu viene battuto 5 a 3 dal Futsal Settimo. Il campionato viene vinto dal Palmari Iglesias)

Stagione 2007/2008Campionato Serie C2 (A settembre il C’è Chi Ciak viene promosso in Serie C2 assieme al Futsal Settimo e si presenta come matricola al suo primo campionato regionale, e con una stagione esaltante si classifica al 5° posto. L’ allenatore Paolo Putzolu a fine stagione chiude così il suo ciclo triennale ricco di soddisfazione e successi. Il campionato viene vinto dal Zerouno Maracalagonis)

Stagione 2008/2009Campionato Serie C2 (Al termine del campionato il C’è Chi Ciak allenato da Michele Scalas, si classifica al 5° posto con 26 punti a pari merito con l’Atl. Sant’Antioco; si disputa quindi lo spareggio sul campo neutro di Elmas per decidere l’ultima squadra che entra nei play off. Vince il C’è Chi Ciak per 5 a 3, che accede così ai play off arrivando fino alla semifinale persa contro l’Oristano per 11 a 4. Persa anche la finale per il 3° posto a Sanluri contro il Nuovo T.C. Margine Rosso per 6 a 0 il C’è Chi Ciak si classifica così 4° nella classifica finale dei play off promozione dietro Nuovo T.C Margine Rosso, Tiedo Assemini e Oristano. Il campionato viene vinto dalla Virtus Porto Torres).

Stagione 2009/2010Campionato Serie C1 (Grazie alla mancata iscrizione al campionato di Serie C1 dell’Oristano il C’è Chi Ciak viene ripescato in Serie C1 assieme a T.C Margine Rosso e Tiedo Assemini. Per il C’è Chi Ciak è la prima storica apparizione nel massimo campionato regionale. La squadra viene affidata a Massimo Serra che nella prima fase di stagione trascina la squadra sorprendentemente a ridosso delle prime posizioni, poi dopo un periodo di crisi la squadra viene riaffidata a febbraio a Paolo Putzolu che centra la salvezza matematica con 2 giornate di anticipo. Al termine della stagione il C’è Chi Ciak si classifica al 7° posto. Il campionato viene vinto dal Basilea. Per la prima volta il C’è Chi Ciak partecipa anche al campionato Under 16 classificandosi al 3° posto. Il campionato viene vinto dall’ Assemini 1980)

Stagione 2010/2011Campionato Serie C1 (E’ la stagione più grigia della compagine serramannese. La squadra inizialmente affidata ad Andrea Carta trova subito difficoltà; dopo la separazione consensuale a dicembre col tecnico cagliaritano la squadra viene presa in mano dal capitano Giuseppe Putzolu che vince la sua partita d’esordio a Sinnai ma poi va incontro ad un altro filotto di sconfitte che conferma i numerosi problemi che affliggono questa stagione nera; a febbraio viene chiesto a Fausto Putzolu di prendere in mano la squadra e portare a termine la stagione ormai compromessa. Al termine della stagione il C’è Chi Ciak si classifica all’ultimo posto retrocedendo così in serie C2. Il campionato viene vinto dal Paolo Agus. Per quanto riguarda il campionato Under 16 C’è Chi Ciak al termine della stagione si classifica al 5° posto. Il campionato viene vinto dall’Aiace Telamonio)

STAGIONE 2011/2012 - Campionato Serie C2 (Dopo la retrocessione in Serie C2 la società serramannese decide di ripartire con un nuovo progetto, puntando sui giovani e su un allenatore che abbia ambizione e voglia di lavorare con il vivaio locale. La prima squadra viene affidata al giovane tecnico cagliaritano Alessandro Saba, fresco di patentino e reduce dalle positive esperienze con le giovanili dell'Atiesse. Mentre per la giovanile il gruppo di ragazzi dell'under 16 non viene purtroppo iscritto al campionato Under 18 perchè il Comune di Serramanna non concede al C'è Chi Ciak la disponibilità degli orari necessari in palestra per poter fare 2 allenamenti settimanali più la partita di campionato. Il campionato di C2 invece regala grandi soddisfazioni alla società serramannese, che chiude il girone d'andata al primo posto centrando anche la finale di Coppa Italia persa poi di misura contro il Ro.Me Sestu. Nel girone di ritorno poi la flessione con la sofferta qualificazione ai play off e l'uscita al primo turno contro il Futsal Settimo. Il campionato viene vinto dall'Ales)

STAGIONE 2012/2013 - Campionato Serie C2 (Il C'è Chi Ciak dopo aver sfiorato la promozione in C1 nella stagione appena trascorsa, conferma in blocco allenatore e squadra, per dare continuità di lavoro e cercare di crescere ulteriormente. La nuova stagione inizia male, 2 sconfitte nelle prime 2 partite, e poi un andamento a singhiozzo sempre all'inseguimento della zona play off. A fine gennaio la sofferta decisione di separarsi dal tecnico Alessandro Saba per cercare di dare una scossa alla squadra; arriva Franco Mura che mette a disposizione la propria esperienza e cerca di trascinare la squadra ai play off. Il C'è Chi Ciak chiude la stagione al sesto posto mancando di 4 punti la qualificazione. Il campionato viene vinto dall'Asso Arredamenti.)

STAGIONE 2013/2014 - Campionato Serie C2 Girone B (Il C'è Chi Ciak riparte con Franco Mura in panchina e la rosa della passata stagione, la squadra compie un ottimo girone d'andata concluso al quarto posto che vale l'accesso alla Final Eight di Coppa Italia, classificandosi al secondo posto nella finale persa per 3 a 1 sul neutro di Monastir contro il Leonardo. Nel mese di febbraio Franco Mura abbandona la squadra e la società affida la panchina a Peppe Putzolu che compia una vera e propria impresa trascinando la squadra ad una sofferta qualificazione play off, che grazie alla vittoria nella finale per il 3* e 4° posto sul neutro di Santadi contro il Sant'Antioco conquista la promozione al massimo campionato regionale di Serie C1. Il campionato viene vinto dal Ro.Me. Sestu).

Prossimi incontri

17-11-2017 21:30
CUS Cagliari - C'è Chi Ciak
24-11-2017 21:30
C'è Chi Ciak - Parco Cross Serrenti
01-12-2017 21:00
Villaspeciosa - C'è Chi Ciak

Ultime Partite

10-11-2017 21:30
C'è Chi Ciak 6 : 3 Carbonia C5
04-11-2017 16:00
S. Sebastiano Ussana 6 : 3 C'è Chi Ciak
27-10-2017 21:30
C'è Chi Ciak 2 : 3 Elmas C5
21-10-2017 19:00
Gonnesa C5 1 : 11 C'è Chi Ciak